Trovare gli influencer di Instagram giusti per la tua attività

May 08, 2019

Probabilmente hai letto abbastanza sugli influencer e le loro preziose relazioni con i marchi. Offrono il perfetto passaparola che potrebbe significare un aumento dei clienti per la tua attività, rispetto alla pubblicità tradizionale.

Questo fenomeno di marketing è passato da tattica in ascesa a numero uno praticabile per la maggior parte delle strategie di marketing sui social media. Poiché il marketing degli influencer guadagna più trazione , trovare gli influencer di Instagram giusti dovrebbe essere una priorità assoluta per favorire il coinvolgimento, i clienti e le vendite.

Questa ricerca, tuttavia, non è così semplice come sembra. Non puoi calcolare il numero di follower o Mi piace di un account. Invece, considera i fattori seguenti prima di considerare un influencer adatto alla tua presenza su Instagram. Questi fattori fanno molto per garantire la massima efficienza dell'influencer marketing .

Prima di ogni altra cosa

Una cosa prima. Dovresti prenderti del tempo per decidere perché la tua azienda richiede un influencer.

La chiave è avere in mente un obiettivo o un obiettivo specifico e determinare quale risultato vuoi vedere dalla tua campagna e le metriche per misurarne il successo.

Il budget e l'identità del marchio sono altri dettagli da valutare poiché la tua campagna di influencer deve parlare con il tuo cliente ideale e rispettare il budget.

Lista di controllo per trovare gli influencer giusti per il tuo marchio o la tua attività

1. Autenticità

Fidarsi della competenza del tuo influencer è il primo passo che determina il tuo rapporto con loro. Ma a volte potresti trovarti a chiedere se sono davvero autentici, specialmente per la tua attività.

Oltre a ostentare lealtà verso il tuo marchio, un influencer dovrebbe essere in grado di creare post autentici. In effetti, l'influencer giusto presenterebbe sempre il proprio contenuto in modo che non appaia come una presentazione di vendita o qualcosa per cui sono stati pagati.

2. Rilevanza

Quanto è rilevante l'influencer per il tuo marchio, una particolare campagna o una serie di campagne?

Gli influencer non devono essere necessariamente associati direttamente al tuo prodotto o servizio, ma hanno una certa pertinenza con il contenuto in cui apparirebbero.

Un marchio di calzature normalmente non avrebbe alcun legame con un influencer nello spazio della fantascienza, ma un annuncio per promuovere un paio di scarpe da ginnastica potrebbe coinvolgere l'influencer che lo individua in un mondo di fantascienza. Se funziona, funziona.

3. Percezione

Cosa pensano del tuo marchio? Usano il tuo prodotto o servizio anche nella loro vita personale?

Queste sono domande rivolte a te per aiutarti a costruire rapidamente una relazione significativa. Scopri le cose positive o negative che già parlano del tuo marchio alla loro comunità.

In alternativa, se l'influencer non sa nemmeno che il tuo marchio esiste, assicurati di chiedere loro cosa pensano del tuo prodotto o servizio in tutta onestà.

4. Concorrenza

Ci sono letteralmente migliaia di influencer tra cui puoi scegliere e un influencer che si associa al tuo concorrente non è uno di questi. Ha senso solo spostare la tua attività altrove.

Per uno, potrebbero far trapelare informazioni vitali ai tuoi concorrenti. Oltre a questa possibilità, c'è un segno visibile di slealtà. Se un influencer decide di lavorare con due brand concorrenti su Instagram, la sua motivazione ultima è evidente: le ricompense (monetarie o materiali).

Invece, approfondisci e scova qualcuno senza una connessione con i tuoi rivali. Se l'influencer accetta di influenzare la tua attività diversa da quella del tuo concorrente, tieni presente che può aumentare l'importo che probabilmente spenderai. Nessuno partirà di più per meno.

5. Impegno

Dai post dei feed alle storie , il livello di coinvolgimento di un influencer determinerà il numero di follower che potrebbero mostrare interesse e raggiungere il tuo marchio. I tassi di coinvolgimento rivelano quanto i follower amano i loro contenuti.

Nota quanto può essere coinvolto il tuo influencer sul Gram. Mi piace, commenti, condivisioni e salvataggi sono solo alcune delle metriche a cui prestare attenzione. Vuoi concentrarti sia sulla quantità che sulla qualità dei loro impegni.

Nota : le storie (soprattutto con gli adesivi ) sono importanti quanto i post dei feed, se non di più. Tienilo a mente insieme alle visualizzazioni IGTV , se applicabile.

6. Pubblico

L'opinione del tuo pubblico esistente sui potenziali influencer è un fattore che dovrebbe anche governare la tua scelta. Non dovresti considerare solo gli effetti che un influencer avrebbe su un nuovo pubblico, ma anche l'impatto su quello esistente.

Associarsi ad alcuni influencer potrebbe aiutare a entrare in un nuovo mercato, ma potrebbe avere effetti negativi sul pubblico attuale, portando a un drastico calo del livello di coinvolgimento.

7. Relazioni

Stare alla larga dagli influencer con cui è difficile lavorare o mostrare una scarsa etica del lavoro farebbe molto bene alla tua attività. In questo modo eviterai di mettere a rischio la reputazione del tuo marchio. In altre parole, non associarti con influencer che sono noti per impegnarsi in attività, argomenti o problemi sgradevoli.

L'influencer marketing ha superato i giorni delle campagne una tantum . Stabilire relazioni che superino la prova del tempo è la chiave per creare campagne di successo (ricorrenti) e collaborazioni significative. Inoltre, dai all'influencer più tempo per comprendere i tuoi obiettivi aziendali e lavorare per raggiungerli.

8. Portafoglio

Prendere in considerazione le precedenti associazioni che un influencer ha intrapreso è fondamentale quando si cerca di valutare la loro percezione generale.

Pensieri finali

Gli influencer non significano necessariamente celebrità poiché diversi influencer non famosi possono aiutare il tuo marchio con un maggiore coinvolgimento degli utenti. Rispettare i fattori di cui sopra ti metterebbe sulla strada giusta per trovare il miglior influencer per la tua attività.

Ora è il momento di indossare il cappello da ricerca e selezionare la misura giusta per te. Saluti!

⟵ Torna al blog