Instagram Ads e la nuova politica sulla privacy di Apple: qual è la connessione?

May 24, 2021

Ogni anno, il gigante dei consumatori di tecnologia Apple rilascia sempre nuovi smartphone da abbinare alle versioni più recenti di iOS. E fino ad ora, tale rilascio non ha mai avuto un effetto negativo sulla pubblicità sui social media.

Tuttavia, con la notizia dell'ultima politica sulla privacy di Apple, sembra che Instagram Ads ne risentirà.

Per questo, spieghiamo chiaramente come la politica influenzerebbe gli annunci sulla piattaforma. , ecco perché dovresti continuare a leggere per essere più illuminato. Ma prima, cosa sta facendo Apple?

Cosa sta facendo Apple...

La società ora chiede agli sviluppatori di app di avvisare i propri utenti prima di utilizzare qualsiasi identificatore di pubblicità digitale per raccogliere i propri dati.

Avrebbero bisogno di iniziare a mostrare un pop-up di ciò che intendono fare, ovvero tenere traccia delle tue attività su varie app.

Quindi, con tali limitazioni che sono destinate a svilupparsi, cosa c'è allora per le persone che dipendono dagli annunci per l'acquisizione di clienti, la promozione dei prodotti, la consapevolezza del marchio o le entrate aziendali?

Effetti dell'informativa sulla privacy di Apple sugli annunci Instagram

1. Difficoltà a competere con le migliori aziende

Una delle implicazioni che la nuova politica sulla privacy avrebbe è che paralizzerà la capacità delle piccole imprese di raggiungere un pubblico più vasto.

La maggior parte delle startup si è rivolta al mondo social al solo scopo di far crescere il marchio.

Quando non c'è crescita, l'attività potrebbe crollare e quei marchi che hanno scelto di utilizzare il marketing su Instagram potrebbero quindi vedere un calo delle loro pubblicità.

Pertanto, ciò darebbe maggiore potere alle grandi aziende poiché molto probabilmente trarrebbero vantaggio da questa nuova politica.

2. Risultati ritardati e aggregati

Uno dei cambiamenti che possono subire gli annunci di Instagram è un ritardo nei risultati aggregati. Di solito, quando ci sono notizie, gli utenti le pubblicano in tempo reale. Ma con questa nuova politica, subirebbero un ritardo prima che tali notizie vengano riportate.

Questo ritardo nei dati potrebbe estendersi fino a 3 giorni interi. E per gli eventi di conversione web, ci sarebbe anche un passaggio dalla solita impressione dell'annuncio alla segnalazione quando si verifica la conversione.

Inoltre, ti interesserebbe sapere che alcuni tipi di dati potrebbero essere limitati.

3. Ottimizzazione e targeting

Sarebbe necessario, soprattutto per gli inserzionisti, dare la priorità agli eventi che ritengono pertinenti o adatti.

Normalmente, la tendenza precedente sarebbe quella di ottimizzare le campagne pubblicitarie a tuo piacimento. Con questa nuova politica, l'ottimizzazione può essere ostacolata, in particolare per coloro che hanno punti dati relativamente bassi.

Quindi, gli inserzionisti su piccola scala non sarebbero troppo entusiasti di ascoltare questa notizia in quanto potrebbero essere colpiti più di quelli che generalmente avrebbero grandi punti di dati come i grandi giocatori.

Inoltre, quando le persone scelgono come target gli annunci, lo fanno per raggiungere un pubblico specifico e trasmettere i loro prodotti o servizi al pubblico. Ora questa politica, tuttavia, sarebbe difficile mostrare i tuoi marchi a persone pertinenti attraverso gli annunci.

Ci sono tutte le possibilità di soffrire di punti ciechi, soprattutto quando i dati monitorati sono inferiori.

4. Il tuo budget di marketing potrebbe cambiare

Questo non solo potrebbe influenzare le piccole imprese (dal momento che spendono tonnellate del loro budget in annunci digitali mirati), questa nuova politica potrebbe anche portare a una perdita di posti di lavoro.

Quindi, per le persone che amano la pubblicazione di libri, la progettazione di software e un paio di altre competenze correlate, potrebbe essere difficile raggiungere il pubblico desiderato.

Ora, con questo nuovo aggiornamento, come possono gli inserzionisti Instagram pianificare le loro campagne? Bene, di seguito sono riportati alcuni dei modi in cui puoi avvicinarti all'ultima politica di Apple:


Come adeguarsi alla nuova informativa sulla privacy

1. Targeting per segmento di pubblico

Una delle linee d'azione previste sarebbe quella di concentrarsi maggiormente sugli utenti Android e raggiungere gli utenti iOS attraverso un'altra strada.

Poiché questa nuova politica è esclusiva per coloro che utilizzano dispositivi Apple, non cambia nulla per i tuoi clienti Android, esistenti e potenziali.

Sebbene i dati utente basati su Apple possano rivelarsi incoerenti, ciò non significa che non dovresti concentrarti anche sugli utenti iOS.

Alla fine, tuttavia, gli annunci di Instagram funzioneranno meglio per gli utenti Android rispetto alle controparti iOS.

2. Integrare pratiche di monitoraggio e retargeting indipendenti

Una volta implementata questa nuova politica, avrai sicuramente bisogno di alternative per determinare chi monitorare per i tuoi annunci.

Per procedere con tale esperimento, potresti voler esaminare gli eventi e i diversi tipi di offerta.


Quindi, andando più avanti, la prossima linea d'azione sarebbe sapere perché Apple ha deciso di apportare questo cambiamento….

Perché Apple sta facendo un tale cambiamento

Uno dei motivi per cui il gigante della tecnologia sta apportando questo cambiamento è dare un maggiore controllo sulla privacy agli utenti.

Tonnellate di app tengono traccia e raccolgono i tuoi dati; tuttavia, non avranno molto potere su questo una volta che la nuova politica sarà in vigore.
La modifica non significa necessariamente che gli utenti non saranno in grado di visualizzare i tuoi annunci; è solo un problema di targeting limitato, che porta a campagne pubblicitarie che raggiungono le persone sbagliate.

Come accennato in precedenza, ciò influenzerà gli annunci di Instagram e, molto probabilmente, ci sarebbe un calo dei rendimenti delle entrate, specialmente per le startup.

Pensieri finali

La ragione di tale politica, sebbene la sua data di implementazione non sia stata ancora rilasciata, è proteggere gli utenti dando loro ulteriore potere. Apple ritiene che gli utenti dovrebbero essere in grado di prendere determinate decisioni in merito ai propri dati.

Nonostante l'effetto ritardato della modifica, è sempre consigliabile prepararsi per eventuali modifiche. In questo modo, puoi rafforzare la tua strategia di conseguenza. Abbiamo già stabilito alcuni modi per adeguarci a questo cambiamento di politica.

Quindi, in conclusione, devi essere completamente aggiornato su cosa aspettarti se sei un imprenditore, un social media marketer o un creatore di contenuti. È tempo di anticipare gli effetti dell'ultima politica sulla privacy di Apple su Instagram Ads e pianificare di conseguenza.

⟵ Torna al blog