4 modi in cui i marchi utilizzano i modelli di Instagram … erroneamente

May 27, 2021

I modelli sono layout e formati già pronti che rendono più facile per gli utenti creare contenuti accattivanti. Questi layout sono progettati per stordire i tuoi follower su Instagram, per aggiungere stile ai tuoi post.

Tuttavia, è abbastanza facile usare i modelli nel modo sbagliato! Questa guida affronta solo quattro dei numerosi modi in cui i marchi e le aziende utilizzano i modelli IG in modo errato.


1. Usare troppe app e strumenti per modelli di Instagram

Certo, questi strumenti mirano a fornirti una serie di progetti esistenti con cui puoi lavorare. Quindi ciascuna delle app offre una miriade di modelli tra cui scegliere.

Saltare da un'app all'altra per il modello giusto, tuttavia, suggerisce che non sai cosa vuoi.

Ora la domanda è: cosa dovresti cercare nei modelli Insta? Ci sono molte opzioni là fuori, ma devi essere sicuro di ottenere il meglio. Quindi concentrati sulla scelta di ciò che si adatta di più al tuo messaggio particolare.

Molte volte, avere l'imbarazzo della scelta ti mette letteralmente in una brutta posizione perché vuoi provare ogni modello che incontri.

Fattori da considerare prima di scegliere un template Instagram

  • Assicurati che sia aggiornato in termini di dimensioni. E se si tratta di un modello Storia, assicurati che sia nella giusta dimensione verticale.
    Dovresti essere in grado di differenziare i modelli per i post del feed principale da quelli per le storie di Instagram. Non vuoi mischiarli.

  • Se il tuo marchio è unico, potresti non trovare un modello adatto al 100%. In situazioni come questa, è meglio optare per design personalizzabili che ti permettano di aggiungere un paio di elementi.
    Le modifiche necessarie potrebbero richiedere di imparare a modificare le app, il che può essere piuttosto semplice purché tu sappia quale dovrebbe essere il risultato giusto.

  • Il modo migliore per fare in modo che il tuo post o la tua storia IG ottenga più trazione è includere elementi interattivi. Cerca alcune di queste funzionalità la prossima volta che utilizzerai un modello: sondaggi, domande e risposte, gif, hashtag, ecc.
    Il modello dovrebbe avere alcune caratteristiche che non solo attireranno l'attenzione, ma costringeranno anche i follower a reagire.

  • Scegli qualcosa di flessibile, qualcosa che adotti tutte le opzioni di design che puoi muovere. In questo modo, i tuoi post non sembrano un po' noiosi o troppo simili.
    Assicurati, tuttavia, di raggiungere questo obiettivo senza compromettere lo stile, l'aspetto o la coerenza visiva del tuo marchio.


2. Usare il tema visivo sbagliato

Il tuo layout visivo dovrebbe essere unico, accattivante e accattivante per il tuo pubblico. I potenziali clienti saranno in grado di identificare facilmente il tuo marchio, purché tu sia coerente con il tuo tema.

Non limitarti a scegliere un modello che abbia un bell'aspetto o abbia colori vivaci. Scegli solo un modello che si riferisca al tuo marchio e amplifichi l'unicità dei tuoi prodotti o servizi.

Ad esempio, una pubblicità media di Heineken presenta in genere un gruppo di persone (bianche) che si comportano in modo strano o fanno qualcosa di molto sciocco.

Dopo un po', quando arriva il suono speciale associato al marchio, i personaggi esplodono in un'esuberante felicità e in un giubilo contagioso.

Heineken è principalmente associato al calcio; quindi, tanto verde e presenza di palloni da calcio.

È interessante notare che questi spot hanno la reputazione di non avere molto senso, ma il tema visivo di Heineken rimane esemplare. Perché lo fanno così bene, cinque secondi dopo l'inizio dello spot, sai già che è un annuncio Heineken.

  • Quindi è una buona idea abbinare il colore del tuo prodotto con un carattere adatto, ma il tema visivo va oltre. Fai attenzione anche a come mischi gli emoji e gli adesivi.

  • Un altro aspetto fondamentale è lo stile. Scegli uno stile che corrisponda al resto dei tuoi contenuti.

  • Uno scenario comune è quando i marchi forniscono i dettagli del lancio di un nuovo prodotto, in stile collage. Questo stile di solito è molto confuso e i tuoi lettori potrebbero non cogliere le tue informazioni a prima vista.


3. Aspettarsi che i modelli di Instagram facciano tutto il lavoro

Questi layout già pronti vengono solitamente rilasciati nel modo più generico possibile in modo che numerosi utenti possano utilizzarli. Ciò significa che, che sia gratuito o che ti costi un paio di dollari, devi fondere un po' di creatività.

Evidentemente, i modelli IG rendono più difficile distinguersi. Questo punto non è per annacquare la loro rilevanza, ma per assicurarti di usarli nel modo giusto. Non dimenticare mai di aggiungere un po' di individualità.

Rendere unici i template di Instagram

Questi layout sono diventati così mainstream che gli instagrammer possono distinguere i modelli di post autentici al 100%. Diamo una rapida occhiata a un esempio, vero?

Immagina di pubblicare un modello di citazioni motivazionali sull'imprenditorialità, con i messaggi che non hanno alcuna rilevanza per la tua esperienza imprenditoriale o per i tuoi follower.

L'idea è che non dovresti prendere i modelli di Instagram hook, line e sinker, nemmeno quando li paghi.

Ora immagina un marchio che si occupa, diciamo, di prodotti per le madri che allattano in Africa. La pubblicazione di citazioni su Instagram è interamente ottenibile dai modelli online.

Questo approccio potrebbe non promuovere il tuo marchio tanto quanto i consigli della vita reale dall'esperienza delle madri africane, ma guiderà comunque gli impegni.

Puoi attenerti a stili di testo e sfondi accattivanti ma mantenere i tuoi contenuti il più unici possibile.


4. Collegare tutte le tue piattaforme di social media in modo che contengano post identici

Mentre alcuni social network condividono molte somiglianze (o anche società madri), ognuno ha una diversa classe di pubblico. I tuoi follower su Instagram e i tuoi fan su Facebook potrebbero appartenere a gruppi di età molto diversi.

L'utilizzo di modelli animati di storie di Instagram potrebbe non essere così bello come spingerlo sulle tue storie di Facebook, dove potresti avere la maggior parte dei tuoi colleghi di lavoro come amici.

Quindi, il trasferimento di un modello dal tuo post di Facebook a Instagram potrebbe non andare a buon fine, almeno ora nel 2021. Piattaforme diverse hanno tendenze, caratteristiche e tendenze degli utenti diverse.

Ciò che funziona su Facebook e Twitter potrebbe non essere lo stesso di ciò che funziona su Instagram o TikTok. Prova in giro e sapere cosa funziona.

⟵ Torna al blog